Essecilab

OS X Leopard gira su iPad Pro, l’incredibile video

Se avevate dubbi sulla potenza del nuovo iPad Pro, dovrete ricredervi. Il tablet è sufficientemente potente da far girare una versione di macOS X di qualche anno fa.

Il nuovo iPad Pro con scanner LiDAR è un mostro di potenza, pari praticamente ad un computer vero. E la prova arriva da uno Youtuber, Jules Gerard, che ha fatto un esperimento incredibile facendo girare macOS X su tablet Apple.

Senza ricorrere al jailbreak, né ad hack particolarmente complessi, è possibile avviare Mac OS X Leopard 10.5 su un iPad Pro di ultima generazione. È bastato utilizzare un’app di virtualizzazione chiamata UTM emulator e capace di emulare oltre 30 tipi di processori diversi, inclusi gli x86_64 (quelli dei Mac attuali), ARM64 e RISC-V. La volontà era di capire quali velocità fosse possibile raggiungere, e il risultato ha superato qualunque aspettativa.

Nel video, infatti, non viene soltanto avviato il sistema operativo: vengono caricate anche diverse app, incluso Microsoft Office. Il che è sbalorditivo, se considerate che il software non è nativamente scritto per iPad: in pratica, il dispositivo sta “facendo finta” di essere un Mac. Ma immaginate che prestazioni avremmo con un sistema operativo ottimizzato per il processore ARM di iPad.

Ecco perché non sorprende che Apple stia preparandosi ad abbandonare Intel per lanciare un Mac completamente basato su ARM entro quest’anno o il successivo. E se l’esperimento vi è piaciuto, vi lasciavo con un altro paio di chicche. Qui di seguito, c’è un iPhone X su cui gira Windows 10:

Qui, invece, un iPhone X su cui girano Mac OS 8, Warcraft II e SimCity 2000. Buona visione.

Articolo tratto dal sito www.melablog.it di Giacomo Martiradonna